x

Richiesta info disponibilità prodotto


Ti invieremo una mail quando il prodotto sarà di nuovo disponibile


DURALOID AL-30 2.0 PROCHIMA - Resina epossidica trasparente atossica bicomponente
Bellearti-it-DURALOID-AL-30-PROCHIMA-Resina-Epossidica-Trasparente-Atossica
search
  • Bellearti-it-DURALOID-AL-30-PROCHIMA-Resina-Epossidica-Trasparente-Atossica
  • Bellearti-it-DURALOID-AL-30-PROCHIMA-Resina-Epossidica-Trasparente-Atossica
  • Bellearti-it-DURALOID-AL-30-PROCHIMA-Resina-Epossidica-Trasparente-Atossica
Note: Le offerte e gli sconti sono calcolati sul prezzo di vendita applicato nei 30 gg. precedenti alla promozione. Il prodotto potrebbe differire leggermente da quanto rappresentato in foto

DURALOID AL-30 2.0 PROCHIMA - Resina epossidica trasparente atossica bicomponente

A partire da 33,90 €
Iva inclusa
Smalto vetrificante con finitura lucida e alta tenuta all’ingiallimento. Può essere applicato a pennello o a spruzzo ed è certificato per il contatto con gli alimenti. Dopo la catalizzazione si ottiene uno strato di alto spessore di aspetto vetroso
Conf. da: 1 kg
Quantità
10 gg. lavorativi - Articolo rifornito abitualmente

Opzioni disponibili per DURALOID AL-30 2.0 PROCHIMA - Resina epossidica trasparente atossica bicomponente

Cod.
Conf. da
Disponibile
Listino
Prezzo
Q.tà
Acquista
47769
1 kg
SI
34,90 €
33,90 €
47770
6 kg
10gg in arrivo: 1
155,00 €
154,50 €
 

LEGENDA DISPONIBILITA' E TEMPI DI CONSEGNA:

  Disponibile:

Prodotto DISPONIBILE in negozio, consegna entro 48/72 h lavorative

  Consegna 10/15 gg.:

Prodotto NON DISPONIBILE al momento ma rifornito normalmente in 10/15 gg. lavorativi

  Richiedi:

Prodotto SU ORDINAZIONE, verrà richiesto al fornitore dopo il pagamento e consegnato in 10/15 gg.

DURALOID AL-30 2.0 PROCHIMA - Resina epossidica trasparente atossica bicomponente

Resina epossidica bicomponente caratterizzato da elevata trasparenza.

Non adatto per realizzare spessori superiori ad 1 mm, pena la comparsa di opacità ed effetto lattiginoso. Certificato per il contatto permanente con tutti gli alimenti (a temperature inferiori a 40°C e temporanee fino a 70°C, ai sensi del Regolamento Europeo 10/2011) resiste bene anche al lavaggio in lavastoviglie a temperature non superiori a 80°C.

Può essere applicato su vari materiali come legno, metallo, terracotta, gesso e polistirolo e non rimuove decorazioni eseguite con colori ad acqua o acrilici. Contiene un additivo distendente - per migliorare l'aspetto superficiale - e un agente tixotropico che ne riduce la colatura durante l'applicazione in verticale. Utilizzata principalmente nella vetrificazione di superfici destinate a venire a contatto permanente con alimenti - come serbatoi e vasche - ma anche manufatti come taglieri in legno, bicchieri, piatti, ciotole, ecc., può essere utilizzata anche per vetrificare manufatti nel settore artistico, nell'artigianato e nella bigiotteria. Dopo la catalizzazione, forma uno strato compatto, duro e dalla superficie brillante con elevate doti di aderenza, ha un'eccellente resistenza alle sollecitazioni meccaniche, come abrasioni e impatto, ed è inattaccabile da sostanze corrosive in genere, soluzioni acide, alcali, grassi ed oli.

N.B. Il peso indicato nel prodotto è sempre riferito al totale dei 2 componenti: 1 kg. = (A+B).

Per ottenere buoni risultati con l'uso delle resine trasparenti ed evitare inutile spreco di materiale, è necessario tenere sempre in considerazione alcuni fattori chiave:
1.
 Conservare il prodotto in un luogo riscaldato durante la stagione invernale, in modo che la resina si mantenga fluida e scorrevole, mai a temperature inferiori a 5°C. Al di sotto di questa soglia, il componente A potrebbe presentarsi liquido e opaco, in fase gel e/o solido lattiginoso. In tal caso, per riportare la resina allo stato normale, basta riscaldare a temperature di almeno 60°C. (con un fon o a bagnomaria).
2. Dosare i componenti sempre in peso, possibilmente con una bilancia a lettura digitale (con sensibilità di 1 o 2 gr.) rispettando sempre le dosi indicate. Non variare mai il rapporto.
3. Mescolare accuratamente con una spatola a lama lunga, cercando di rimuovere il prodotto attorno alle pareti e sul fondo del contenitore, in modo da ottenere una mescola omogenea di tutta la massa. Attendere qualche minuto per la deaerazione prima di colare.
4. Lavorare in ambienti con temperature non inferiori a 18°C.
5
. Il tempo di indurimento completo avviene dopo circa 72 ore. E’ necessario rispettare questi tempi anche se il prodotto può apparire duro all’esterno ma ancora flessibile e non catalizzato in profondità.
Ricordiamo che il tempo di indurimento della resina varia molto in funzione dello spessore della colata quindi, per realizzare spessori maggiori, è necessario procedere con passate successive attendendo almeno 3 ore tra una e l'altra.
6.
 Igiene sul lavoro: Indossare guanti protettivi durante la manipolazione dei componenti. Evitare il contatto con gli occhi e mucose. A fine lavoro lavare le mani prima con acqua e sapone, poi eventualmente con alcol etilico.
Non imbrattare il piano di lavoro, pulire con carta monouso. Ripulire gli attrezzi con alcool o DILUENTE EPOX PROCHIMA.

Maggiori informazioni di sicurezza

47769

Scheda tecnica

Caratteristica
Resina epossidica atossica
Si usa per
Impermeabilizzare e Proteggere
Applicazione
a Pennello o Rullo
Effetto finale
Lucido
Colore
Trasparente
Rapporto in Peso A+B
A: 100 - B: 33

Riferimenti Specifici

ean13
8053340392214
Nuovo